News & Blog
CONDIVIDERE CON VOI TUTTO QUELLO CHE ACCADE IN PELLICONI È SEMPLICEMENTE BELLISSIMO.
25/11/2022
Il Bologna e Pelliconi contro la violenza sulle donne
In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne di venerdì 25 novembre 2022, il Bologna e il Top Partner rossoblù Pelliconi, hanno istallato due panchine rosse, simbolo del percorso di sensibilizzazione contro la violenza e la discriminazione di genere.
Una panchina rossa è stata posizionata all’ingresso del Centro Tecnico Niccolò Galli di Casteldebole, casa del Bologna, l’altra presso la stazione dei treni di Ozzano dell’Emilia, comune in cui ha sede Pelliconi, azienda leader nella produzione di tappi e chiusure per il food & beverage. Alla cerimonia di inaugurazione di quest’ultima panchina hanno presenziato le ragazze del Bologna Femminile in rappresentanza di tutte le donne.

“Come Amministrazione comunale abbiamo immediatamente appoggiato il progetto propostoci dall’azienda Pelliconi e dal Bologna di dipingere di rosso una panchina sul binario 1 della stazione ferroviaria del paese. È un simbolo di lotta contro la violenza sulle donne con tanto di numero verde impresso in grande a cui le donne vittime di violenza possono rivolgersi per cercare aiuto e supporto” ha dichiarato Luca Lelli, Sindaco del Comune di Ozzano dell’Emilia. “La nostra Amministrazione è sempre stata attenta a queste tematiche tanto che già due anni fa, sulla passeggiata pedonale in centro paese a fianco della Via Emilia, abbiamo dipinto due delle panchine presenti, una di rosso e l’altra arcobaleno in difesa dei diritti LGBTQ. La nostra società potrà essere chiamata “civile” solo quando non avremo più bisogno di dipingere panchine o altri oggetti simbolo di violenze e intolleranze. Fino ad allora l’attenzione di tutti noi a questi temi deve rimanere alta e ben venga questa panchina rossa collocata in un posto di grande passaggio e visibilità. Grazie all’azienda Pelliconi per averci coinvolto in questo progetto e grazie alle ragazze della squadra femminile rossoblù per essere state al nostro fianco nell’inaugurazione della panchina.”

“Dall’otto marzo al venticinque novembre il passo è breve, solo pochi mesi che separano un gesto amorevole fatto con la mimosa da un gesto violento -troppe volte irreversibile- tracciato con un segno rosso e tristemente rievocato da una scarpetta del medesimo colore” ha aggiunto Marco Checchi, Amministratore Delegato Pelliconi SPA. “Noi non rimaniamo neutrali, non restiamo in silenzio, non ci voltiamo dall’altra parte. Noi combattiamo la violenza sulle donne in tutte le sue forme incominciando dalle discriminazioni nel mondo del lavoro. Il rosso è un colore meraviglioso, un colore di passione, di intraprendenza, di amore. Lasciamo che ci avvolga come fa con i colori dell’arcobaleno”.

“Il Bologna dà grande importanza alla sensibilizzazione sul tema della violenza in tutte le sue forme” afferma Christoph Winterling, Direttore Marketing e Commerciale del Bologna. “L’istallazione di queste due panchine rosse non è solo un gesto simbolico ma un impegno che riguarda tutti e che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sul fenomeno della violenza di genere che purtroppo negli ultimi anni è sempre più frequente”.
  • Torna alla pagina precedente