News & Blog
CONDIVIDERE CON VOI TUTTO QUELLO CHE ACCADE IN PELLICONI È SEMPLICEMENTE BELLISSIMO.
tappi corona pry-off e twist-off
28/03/2022
Tappi corona 26mm: pry-off e twist-off
Tutti conoscono i famosissimi tappi a corona da 26mm, ideali per la chiusura di bottiglie in vetro, plastica e alluminio contenenti ogni tipo di bevanda (acqua, birra, vino, soft drinks e tanto altro), ma non molti sanno che esistono due versioni di questa storica chiusura, una chiamata “pry-off” e l’altra “twist-off”.
Sebbene queste due varianti sembrino molto simili, non sono uguali.

La differenza tra le chiusure pry-off e twist-off



Al primo impatto, le due tipologie di tappo hanno lo stesso aspetto esteriore: conchiglia in metallo, corrugazioni o più semplicemente “corona”e una guarnizione interna. Ma se ci si concentra meglio su certi dettagli, è possibile cogliere differenze significative e distinguerle l’una dall’altra.
La principale dissomiglianza tra i due tappi è il metodo di apertura; infatti, le chiusure pry-off possono essere rimosse dal collo della bottiglia solamente con l’aiuto di un apribottiglie o chiavetta, invece per rimuovere i tappi twist-off è semplicemente necessario svitarli dalla bottiglia con una semplice torsione.
Un’altra diversità sostanziale è scrutabile nella guarnizione, infatti è possibile distinguere le due versioni analizzando la superficie interna del tappo. Questo perché i pry-off presentano una guarnizione con due labbra mentre i twist-off richiedono una guarnizione con un labbro unico.
                                

La presenza di un labbro o due labbra è dovuta alla struttura delle varie bottiglie, in particolare quella della baga, la parte superiore della bottiglia dove vengono applicati i tappi. Difatti, le bottiglie destinate all’uso di tappi pry-off hanno un profilo che necessita una chiusura con un doppio labbro per aderire perfettamente sia all’interno che all’esterno della baga. Invece, il profilo più “squadrato” delle bottiglie per tappi twist-off è stato creato appositamente per posizionare la chiusura sul bordo della baga e ottenere una tenuta completa e, allo stesso tempo, permettere un movimento di torsione semplice per la rimozione del tappo.
In generale, il tappo a corona è una delle chiusure più utilizzate nel settore del beverage, specialmente per il mondo delle birre, questo perché è un prodotto affidabile, facile da personalizzare con loghi aziendali o litografie creative e configurabile in ogni suo dettaglio.

Pry-off o Twist-off: tradizione vs comodità



Generalmente, i birrifici europei prediligono l’uso del tappo pry-off. Nel mercato nord americano invece, in particolare negli Stati Uniti, i piccoli birrifici artigianali optano per l’utilizzo di un tappo a corona pry-off, seguendo il trend europeo, mentre le medie e grandi birrerie scelgono solitamente la versione twist-off, per facilitare l’apertura manuale al cliente finale.



  • Torna alla pagina precedente